Quantcast
Dal 2 al 7 aprile torna CinemAutismo… in blu

Torna cinemautismo la prima rassegna cinematografica italiana dedicata all’autismo e alla sindrome di Asperger. La rasegna, giunta alla sesta edizione, è a cura di Marco Mastino e Ginevra Tomei e organizzata dall’Associazione Museo Nazionale del Cinema grazie al sostegno di Fondazione Paideia Onlus, Fondazione CRT, Gruppo Asperger Onlus, Angsa Piemonte Onlus sez. di Torino e il Centro Servizi per il Volontariato Idea Solidale.

cinemautismo2014
Saranno cinque giorni di cinema “in blu”, colore associato alla Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo, in cinque diversi spazi della città di Torino: si inizia mercoledì 2 aprile, Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo, al Cinema Lux e si prosegue il 4, 5, 6 e 7 aprile presso la nuova sede della Scuola Holden, il Centro Sereno Regis, il Cecchi Point e il Cinema Ambrosio.

Marco Mastino e Ginevra Tomei: “Quando abbiamo iniziato l’avventura di cinemAutismo non avremmo mai pensato di arrivare alla sesta edizione, invece ogni anno non solo scopriamo nuovi e interessanti film, che non trovano distribuzione in Italia ma che si possono vedere nella nostra rassegna, ma aumentano anche il pubblico e le collaborazioni, come quella con un’associazione marchigiana che ha portato alla realizzazione di una versione ridotta di cinemAutismo anche in centro Italia. Siamo inoltre molto contenti di aver proseguito la collaborazione per le scuole con il Museo Nazionale del Cinema e di aver contribuito a un nuovo progetto di Angsa dedicato alla sensibilizzazione degli studenti delle scuole di Torino. Continua quindi il nostro impegno a 360° per promuovere, giorno dopo giorno, una cultura d’inclusione grazie alla magia del cinema.”

Si comincia mercoledì 2 aprile cinemautismo alle ore 20.45 al Cinema Lux, la proiezione in anteprima italiana della commedia The Story of Luke di Alonso Mayo.

Il resto del programma sul sito del festival.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: