Quantcast
L’8 luglio l’AMNC festeggia 60 anni con Maria Adriana Prolo

I miei auguri personali all’Associazione Museo Nazionale del Cinema che festeggia 60 anni di vita. Era il 7 luglio 1953 quando Maria Adriana Prolo diede vita all’Associazione per affiancare quella raccolta sconclusionata di cimeli cinematografici che aveva raccolto negli anni ed accumulato a Palazzo Chiablese.

maria-adriana-prolo

I cimeli della Prolo divennero uno dei musei del cinema più importanti del mondo (con la collezione di precinema di gran lunga più ampia del pianeta) e l’Associazione è arrivata in gran forma a festeggiare 60 anni.

L’appuntamento è per lunedì 8 luglio al Cinema Massimo con una serata dedicata a Maria Adriana Prolo.
Si comincia con la proiezione di Il Museo del Cinema, doc realizzato nel 1963 da Ubaldo Magnaghi con la collaborazione della stessa Prolo, che mostra i meandri delle sale del vecchio museo (io l’ho visto anni fa ed è una chicca per gli appassionati).
Poi a seguire spazio al cinema muto torinese, quello comico, quello dei comici irresistibili. Ed allora vedremo “Robinet innamorato di una chanteuse”, “Fricot e l’estintore”, “Polidor e i gatti” e “Troppo bello!”. Prima e dopo i curiosi “Buonasera signorina Bonelli!” e “Buonasera, fiori!”. Il tutto sonorizzato dal vivo, come nel periodo del muto, dalla 1911 Lokomotif Ensemble.

E la festa non finisce qui perchè ci sarà anche la presentazione del nuovo numero della rivista edita dall’Associazione Mondo Niovo 18 – 24 ft/s, fondata da Maria Adriana Prolo nel 1961 e diretta oggi dalla splendida Caterina Taricano.

Appuntamento alle 21.00 e ingresso libero

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: , ,