Quantcast

Ricordate il gran rifiuto di Ken Loach? Tutto il casino dello scorso anno quando il regista rifiutò il Gran Premio Torino e non si presentò al Torino Film Festival del trentennale per appoggiare la protesta del sindacato Usb e di Federico Altieri, lavoratore di una cooperativa per il Museo Nazionale del Cinema? ken-loach Bhe... tutta questa vicenda che ho riassunto in un periodo lunghissimo e quasi illegibile è ora diventato un film. Un documentario girato da Rossella Lamina e Nicola Di Lecce per Mondi Visuali e che risponde al titolo di Dear mr. Ken Loach racconta quei giorni e quella situazione. Il doc è stato presentato ad una serata evento intitolata Dalla parte giusta che si è svolta al Nuovo Cinema Palazzo, cinema occupato a Roma. Per la cronaca (e per il contrappasso) alla serata era stato invitato anche Ettore Scola che ha però declinato l'invito!

Ricordate il gran rifiuto di Ken Loach? Tutto il casino dello scorso anno quando il regista rifiutò il Gran Premio Torino e non si presentò al Torino Film Festival del trentennale per appoggiare la protesta del sindacato Usb e di Federico Altieri, lavoratore di una cooperativa per il Museo Nazionale del Cinema?

ken-loach

Bhe… tutta questa vicenda che ho riassunto in un periodo lunghissimo e quasi illegibile è ora diventato un film. Un documentario girato da Rossella Lamina e Nicola Di Lecce per Mondi Visuali e che risponde al titolo di Dear mr. Ken Loach racconta quei giorni e quella situazione.

Il doc è stato presentato ad una serata evento intitolata Dalla parte giusta che si è svolta al Nuovo Cinema Palazzo, cinema occupato a Roma.
Per la cronaca (e per il contrappasso) alla serata era stato invitato anche Ettore Scola che ha però declinato l’invito!

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: , ,