Quantcast
L’elogio della carrozzina di Marina Cuollo

Marina ha scritto, sui social, un commento ad una sua foto sulla carrozzina elettrica, che è un vero inno alla carrozzina, come “mezzo di libertà”

“Quando si tratta di disabilità siamo abituati a un certo tipo di comunicazione. Frasi come “costretto/a su una sedia a rotelle” sono all’ordine del giorno.
Ma quando penso a lui, il mio “mezzo”, è la parola “costrizione” a starmi stretta. Perché lui non mi costringe, mi libera. Mi permette di vedere posti bellissimi e di percorrere tanti chilometri senza avere la lingua a terra. Insomma, mi accompagna e non mi abbandona mai.
Non è forse questa la cosa più vicina a un amico?”

Marina Cuollo

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: , , ,