Quantcast
Le urlano handicappata e le strappano gli striscioni esposti sotto le ruote dalla carrozzina

È successo giorni fa a Valentina Tomirotti, durante un comizio di Salvini a Porto Mantovano

Sono orgogliosa della mia amica Valentina, che più determinata e coraggiosa di una femen, stava manifestando, con la sua presenza silenziosa, seduta sulla sua carrozzina, per esprimere dissenso anche dalle decisioni politiche per l’handicap, secondo lei totalmente inesistenti.

Un uomo anziano le ha distrutto gli striscioni posati a terra davanti a lei per poi urlarle handicappata. La combattiva blogger non si è lasciata scalfire da questo gesto di inciviltà, ma è comunque rimasta scossa per questa enesima espressione di odio.

“Non so che direzione sta prendendo il nostro Paese, ma un clima così è fuori luogo, fuori stagione e fuori da ogni grazia di Dio. Mi spaventa non poter essere più Valentina, ma non rinuncerò così facilmente. Cicatrizzo anche questa brutta esperienza perché per ogni strappo ho pronto lo scotch per continuare. Zoppa, ma mai arresa!” Ha scritto Valentina sul suo profilo Instagram.

 

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: , , , , ,