Quantcast
Incontro tra una bambina e una ragazza con l’alopecia

Le curiosità e gli strani interrogativi della bimba e la disponibilità della ragazza rendono il video delizioso

Documenti di questo tipo fanno trepidare il mio animo di attivista per la diffusione della conoscenza di ogni tipo di disabilità!

Vagando tra le proposte dì YouTube, giorni fa mi sono imbattuta nei video in lingua inglese dell’agenzia pubblicitaria HiHo. Protagonisti sono bambini e bambine di varie età, che si trovano a conversare con persone dalle caratteristiche più disparate, che hanno disabilità evidenti o svolgono professioni particolari.

Nel video che vi propongo la piccola Lexi rivolge alcune domande a Lennox, la ragazza senza capelli seduta a fianco a lei. Tra le due nasce così una piccola conversazione. Lennox chiede alla bambina se abbia mai visto una persona calva o comunque senza capelli.  La piccola risponde di sì. Le è successo al cinema in questo momento con lei e anche in televisione in documentari in cui si parlava di persone con il cancro e le chiede appunto se anche lei non sia per caso malata di cancro.  La giovane risponde di non avere il cancro, ma una malattia chiamata alopecia e quindi spiega alla piccola che cosa sia e cosa comporti per il suo fisico.

Interessante è poi la parte in cui Lennox spiega di essersi sentita lungo depressa a causa della perdita dei capelli che è avvenuta quando aveva solo 13 anni. Per superare la tristezza e le eventuali prese in giro dai suoi coetanei ha deciso allora di parlare a scuola ai suoi compagni di classe e di raccontare a tutti cosa fosse l’alopecia.

Lennox ha fatto così capire alla bambina, che da quel giorno i suoi rapporti con i coetanei siano talmente migliorati da permetterle addirittura di svolgere una professione in cui l’aspetto fisico è così preponderante come la modella.

Eh si ci sarebbero molti meno problemi di insofferenza pregiudizi se la disabilità diventasse una materia di studio già alle elementari ne sono fondamentalmente convinta !

 

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: , , , ,