Quantcast
Siccità in Piemonte: gli allevatori chiedono di poter scendere in anticipo dagli alpeggi

La siccità di agosto e di tutto il periodo estivo ha messo in crisi gli allevatori dato che nei pascoli vengono a mancare l’erba e l’acqua. Per Coldiretti Piemonte data la situazione climatica, si rende necessario scendere dagli alpeggi  anticipatamente per evitare danni al bestiame poiché negli alpeggi la siccità sta rendendo difficile l’abbeveraggio e l’erba secca favorisce lo scivolamento dei capi che rischiano di ferirsi. E’ stato chiesto all’Assessore Giorgio Ferrero di attivare le procedure necessarie al riconoscimento delle cause di forza maggiore e delle circostanze eccezionali per evitare che gli allevatori subiscano addebitate sanzioni ingiuste.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram