Quantcast
I Poderi Luigi Einaudi di Dogliani crescono con nuove vigne a Barolo

I Poderi Luigi Einaudi di Dogliani, azienda vitivinicola fondata nel 1897 dal primo presidente della Repubblica, Luigi Einaudi hanno acquisito nove ettari di vigne a Barolo. Lo ha comunicato Matteo Sardagna Einaudi,  della cantina che produce ed esporta in tutto il mondo Dolcetto e Barolo.
Le nuove vigne si trovano nella sottozona Dardi di Bussia e si vanno ad aggiungere ai 150 ettari, di cui 54 vitati, già di proprietà e da cui provengono vini come Barolo Cannubi, Barolo Costa Grimaldi, Dogliani Dolcetto.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,