Quantcast
Continua la battaglia in Piemonte contro la Flavescenza Dorata

Continuano i monitoraggi nei vigneti per rilevare la presenza dell’insetto vettore di Flavescenza Dorata, nell’ambito del progetto finanziato da Provincia e Camera di Commercio di Alessandria. Il lavoro dei tecnici  consiste nel verificare la presenza degli adulti di Scafoideo grazie a trappole cromotattiche posizionate in tutte le zone vitate della Provincia. I dati degli ultimi controlli evidenziano la presenza dell’insetto soprattutto su quelle sistemate nelle parti esterne dei vigneti. Da questo si deduce che, i trattamenti insetticidi effettuati mantengono bassissima la popolazione di scafoideo all’interno dei vigneti ben gestiti. Si va però incontro ad un fenomeno di reinfestazione, cioè l’insetto trova riparo in incolti con vite selvatica presenti in gran numero nelle zone circostanti i vigneti coltivati sui quali in seguito torna. Da qui l’esigenza di lavorare per ripulire gli incolti dalla vite selvatica, serbatoio di malattia e rifugio per il vettore.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: , , ,